martedì 14 giugno 2011

Riccioli verdi - Albuca spiralis

Una decina di giorni fa ho portato a casa, dopo un raptus di shopping vivaistico sfrenato, un esemplare che prima d'ora non avevo mai visto in commercio:
 A prima vista, dava quasi l'impressione che si trattasse di un'orchidea. I fiori (la pianta è attualmente in fioritura) hanno una forma curiosa (vedere terza foto), con tre petali superiori aperti su un bocciolo centrale chiuso da cui si affaccia il pistillo, e sono di un colore verde chiaro sfumato di giallo, un po' come certi fiori di orchidea. Le foglie sono lunghe e terminano con un ricciolo. Il prezzo della pianta, inferiore ai 10 euro, mi è sembrato abbordabile e ho caricato il vaso sul carrello.
Tornata a casa, ho cercato su internet qualche informazione in più su questa Albuca spiralis. Il cartellino la descrive come originaria di Cape Town, Sudafrica, adatta per interni ed esterni, non amante dei ristagni idrici, da coltivare al sole o in mezz'ombra. Temperature dai 5 ai 30 gradi.
Su internet ho scoperto che si tratta di una pianta succulenta. Ahi ahi, speriamo riesca a sopravvivere in inverno in una stanza di appartamento. Se lo avessi saputo prima, forse non la avrei acquistata.
 Il cartellino avvisa che la pianta può fiorire tutto l'anno. Mi basterebbe che non morisse entro dicembre...

2 commenti:

  1. curiosa come pianta,non ll'avevo mai vista,ma è facile da reperire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due anni fa l'ho trovata in un garden center non specializzato, poi non ricordo di averla più vista in giro. Credo però che, rivolgendosi ad un vivaio specializzato in piante grasse, si possa chiederla. Non è una pianta particolarmente costosa.

      Elimina

A causa di troppi messaggi spam, ho dovuto impedire i commenti di anonimi.